RETAIL e RESTAURANT DESIGN

Un retail designer si occupa di creare uno spazio armonioso dove il cliente si trovi a proprio agio, dove i prodotti sono ben visibili, facili da individuare, posizionati in base ad un preciso intento di interazione con il cliente.

Un restaurant designer deve creare un luogo speciale dove ogni elemento visivo racconta una storia a supporto del senso del gusto e accompagna in mondi appaganti e sensuali.

Ogni superficie, ogni angolo del retail, ogni percorso, ogni comunicazione visiva deve essere studiata per essere di supporto alla vendita.

Ogni superficie, ogni angolo del ristorante, ogni percorso, ogni messaggio visivo deve essere studiata per comunicare le caratteristiche e i valori differenzianti del brand rendendo ogni pranzo, ogni cena, ogni evento un'esperienza memorabile per il cliente.

Progettare un retail o un ristorante è un'operazione di marketing dove il gusto soggettivo e il semplicemente bello deve lasciare il posto ad altri obbiettivi.

Per realizzare un retail che sia funzionale alla vendita si deve mettere al centro del progetto il brand, il target e il prodotto.

Quindi gestire i percorsi, le attrezzature di vendita, l'ergonomia degli spazi, la comunicazione visiva per emozionare, rendere familiare, immediatamente leggibile e facilmente accessibile  il retail e i prodotti.

Il retail designer è un interior designer con nozioni di visual merchandising e visual branding.

Per realizzare un ristorante che sia memorabile occorre sapere che l'ergonomia degli spazi  ha la stessa importanza dell'acustica del locale  e dell'esperienza che il cliente si aspetta di vivere assaporando i piatti proposti.

Il restaurant designer è un interior designer che progetta con gli occhi del cliente, le mani del cuoco e del cameriere e la mente del proprietario.

© 2017 by ROBERTA CASERINI